Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fumo’

Oggi, un anno fa accettavo gli affascinanti termini di utilizzo e iniziavo a scrivere quando più quando meno qualche pensiero. Da poco le scale abbiamo raggiunto i 5000 scalini percorsi e come per il primo traguardo, voglio vedere se è cambiato qualcosa, se la gente arriva qui ancora per gli stessi motivi.

3° posto
Ricerca: scale babele (ma allora qualcuno cerca proprio me!)
Post: About a boy (e tutti vogliono sapere le differenze tra il libro e il film…)

2° posto
Ricerca: sailor moon (ancora lei, inimitabile)
Post: Quando la garanzia scade… (Santa BabEle coi suoi santi link…)

1° posto
Ricerca: tumore fumo (…Spero che almeno possa aprire gli occhi a qualcuno…)
Post: Il fumo uccide

Mi ha sorpreo constatare anche che in moltissimi sul web ritengono che Mark Strong e Andy Garcia siano in una qualche relazione, visto l’alto numero di ricerche che hanno condotto qui. Ma più di ogni altra cosa ringrazio chi passa di qui e si ferma a leggere, a spulciare. E un grazie speciale va a chi ritorna, a chi rilegge. Grazie a voi.

BabEle

Vorrei fare come Google e cambiare un header al giorno...

Annunci

Read Full Post »

Cercando su Google Image qualcosa di adatto da mettere qui ho trovato i peggio accrocchi glitterati con micetti, topolini, cagnolini e bimbi vestiti da insetto. Ho, quindi, deciso che non metterò nessun fronzolo. Solo alcuni ringraziamenti.

Ringrazio, ovviamente gli assidui visitatori e i più o meno assidui commentatori. Ringrazio gli scalatori. Ringrazio TUTTI coloro che sono capitati qui cercando la chiave Sailor Moon in ogni sua variante (Saylor Moon, Seilor Moon). Ringrazio tutti quelli che hanno cliccato le immagini nel post antifumo e che probabilmente hanno avuto modo di riflettere. Ringrazio tutti quelli (che forse dovrebbero ringraziare me) che hanno problemi con il loro Vaio e trovano in uno dei miei articoli il link che li salva dalla rovina. Ringrazio, soprattutto, chi mi dice che questo è un blog divertente.

In pole position:
Bronzo
Chiave di ricerca: Miriadi di varianti sul tema del fumo e tumori.
Post: Quando la garanzia scade… (parte 2)

Argento
Chiave di ricerca: Mamma mia
Post: Che sciocchi questi umani…

And the winner are…
Chiave di ricerca: Sailor moon
Post: Il fumo uccide

Grazie a tutti.
BabEle

Read Full Post »

Piccolo disclaimer
Per la sensibilità di chi potrebbe risentirne, mi riservo di mettere dei link statici alle immagini che andranno a contorno del post. Declino ogni responsabilità, quindi, per chi accetta di visualizzarle nonostante il disclaimer. Le immagini in questione sono prese o derivate dalla campagna antifumo indetta dal Ministero della Salute brasiliano (la net ne è piena, anche con immagini ben più inquietanti). Anche se scioccanti, le immagini linkate non sono altro che la conseguenza di un azione autodistruttiva di cui spesso, sempre più spesso, si sottovalutano le conseguenze.

Sì. Un altro moralistissimo post sui danni che il fumo provoca al corpo umano. Io sono un ex fumatrice e posso confermare senza nessun tipo di problema che quelli come me, che sono passati all’altra sponda, rompono i coglioni peggio, e molto, di quelli che non hanno fumato mai. Quelli come me dopo anni di sigarette si ritrovano a sentire di nuovo il sapore di una mela, di una bistecca o molto più romanticamente di un bacio. Quelli come me riescono di nuovo a fare le scale senza stramazzare al pianerottolo del secondo piano. A volte, mi ritrovavo riflettermi su una vetrina mentre fumavo trovandomi quasi più intrigante: ora sento solo odore sui vestiti che volano in lavatrice e conati di vomito ogni volta che uno che si è appena spento una sigaretta sale in un autobus affollato.
Esaminiamo, però, cosa è effettivamente a disposizione delle persone nel momento in cui compiono l’atto senziente di accendersi una sigaretta. Messaggi minatori che dovrebbero dissuadere dal portarsi una sigaretta tra le labbra sono marchiati su tutti i pacchetti: mh, si vede, funzionano proprio.

Il fumo uccide non sembra troppo esaustivo come messaggio. L’uomo è di per sè convinto della sua infallibilità e non crede possibile morire a causa del maltrattamento del suo corpo. “Proprio io mi prenderò il cancro ai polmoni? Seh.” e allora continua a sfidare la sorte scampando un infarto a destra e la gastrite a sinistra. Il fumo uccide ma non con un colpo secco come un colpo di pistola, no. Il fumo è la forma più assoluta di maltrattamento continuo e, quel che è peggio, consapevole del proprio corpo.

Il fumo provoca il cancro ai polmoni. E’ statisticamente provato che il 90-95% dei tumori ai polmoni e l’80-85% dei casi di bronchiti, enfisemi e affini sono causati dal fumo (fonte Smettere di fumare.it). La quasi totalità dei casi di malattie legate alle vie respiratorie sono causate dal fumo attivo, e, cazzo, anche passivo. I polmoni di un uomo sano sono grandi e perfettamente rosa, i polmoni di un fumatore sono neri, secchi e bucati (Vedi l’immagine: Fumare causa cancro ai polmoni || Vedi l’immagine: Fumare causa il cancro alla laringe).

Il fumo nuoce a te e a chi ti sta intorno è probabilmente troppo vago e blando. In effetti è vago e blando se uno non vede bene cosa succede, per esempio, dentro la bocca. I denti diventano gialli e, esattamente come un muro preso a picconate da anni, sono più soggetti a rotture, carie, macchie con conseguente spesa assurda per cure e ricostruzioni (Vedi l’immagine: Fumare provoca cancro alla bocca e perdita dei denti). L’alito puzza e ogni mattina ci si sveglia con la parvenza di un piccolo scoiattolo pulcioso che vi ha dormito in bocca. Bello, eh? Sexy.

Il fumo invecchia la pelle. Oltre ad essere maledettamente vero perchè soprattutto le dita con cui si tiene la sigaretta si ingialliscono e si seccano, come la pelle di un anziano di ottant’anni, è anche il messaggio più sottovalutato: Cosa vuoi che mi freghi se mi invecchia la pelle?! Ah, sì? Ok. Guarda cosa significa davvero (Vedi l’immagine: Questa necrosi è stata causata dal consumo di tabacco). Chissà com’è comodo avere la gamba in quelle condizioni…

Il fumo è causa di malattie cardiovascolari. Già. Fa male a tutto, come non poteva nuocere al motore principale? Non è però solo al “classico” infarto che si deve pensare. Io preferisco pensare che mi sono salvata da una vita adulta senza una mano o un piede. Il fumo aumenta la pressione delle arterie, causando aterosclerosi, ed ostacolando, quindi, la circolazione del sangue nei vasi e aumentando il rischio di infarto e di ictus. Le occlusioni dei vasi sanguigni non sono certo cose da sottovalutare e non è solamente l’infarto fulminante che accogliamo a braccia aperte. Si potrebbe arrivare ad avvertire un continuo formicolio alle gambe e alle braccia andando incontro all’amputazione degli stessi (in effetti, il diabete causa lo stesso problema ai vasi e ci sono moltissimi csi di amputazione). Da notare come le statistiche riportano che le donne sono a rischio maggiore di questi problemi in numero di 6 – 9 volte superiore rispetto all’uomo (Vedi l’immagine: Una vittima del tabacco. Fumare causa problemi vascolari).

Il fumo in gravidanza nuoce al bambino. Eccoci, finalmente, a chi non maltratta soltanto il proprio corpo ma anche quello della piccola creatura in sviluppo dentro al proprio corpo. Non solo fumare fa nascere bambini con forti problemi alle vie respiratorie, ma soprattutto è causa di aborti spontanei: di nuovo in luce come il fumo sia in grado, effettivamente, di uccidere, anche se stavolta si tratta di una creatura che non ha mai toccato una sigaretta. Mi sento di dire che sono una fan dell’utero (Vedi l’immagine: Fumare causa aborto spontaneo || Vedi l’immagine: Nelle donne incinte, fumare causa nascite premature con conseguenti problemi per il feto).

Il fumo provoca impotenza. Dopo la donna, non può non toccare all’uomo. L’attrezzo che lo distingue dalla specie femminile a causa di tutti i problemi ai vasi e al danneggiamento continuo dei suoi organi interni, potrebbe non rialzarsi più alla vista di ogni bocca o culo che gli passa a meno di venti metri. “Amore non mi trovi più attraente?” dice lei in un succinto abito rosso che ha impresso il marchio – mangiami – e lui, con faccia colpevole non replica e lei continua, rivestendosi “Hai fumato un pacchetto anche oggi?!” (Vedi l’immagine: Il fumo provoca impotenza). Grazie Uomo per non toccare sigaretta.

Vorrei concludere, semplicemente, con un disclaimer al disclaimer. Se queste immagini effettivamente urtano la vostra sensibilità, pensate a quanto una sigaretta urti la sensibilità del vostro cuore, di un vostro polmone o di un vostro rapporto sociale. Credo nella libera scelta. Il fumo uccide. Il fumo distrugge il tuo corpo, e, per la cronaca, è l’unico corpo che potremo avere. Se vuoi fare questa scelta, beh, direi che sono cazzi tuoi.

Fumare significa inalare arsenico e naftalina, entrambi usati su veleni per topi ed insetticidi. Bella, no?

A me non sembra più tanto figo, e a voi?

Read Full Post »