Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘italiano’

Voglio impiantare questo pittoresco modo di dire in Italia. Mi ci impegnerò, lo prometto.

Il dubbio
DottorT scrive:
*Da un forum :O
*”Probably not. There is something like 64 Meg.
assigned to a typical Java
app., and if this method
goes bananas over 12 chars, it indicates much
deeper problems in the code.”
*Banaaaaaana?!??!

La certezza:
Go bananas

Sto ancora ridendo, sappiatelo. Se non smetto andrò a banane…

Annunci

Read Full Post »

Pedissequamente

E’ la parola del giorno.
Perchè è così che non voglio vivere.
Pedissequamente.

Read Full Post »

Finalmente un otopio!

Read Full Post »

Desaturazione

L’ho letta nella forma participiale “desaturato” e mi ha colpito. E’ la parola della nottata, già lo so. Oggi, in effetti è stata la volta anche di Eccedenza, Eccipienza, Decadenza e Reticenza. Tutte con desinenza -enza (…) che ci posso fare?! Però… No, niente. Desaturare vince su tutte e quattro.

Read Full Post »

Coulisse

La parola del giorno è questa. Se qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con un odontotecnico, questa parola sarà uscita almeno una volta dalle sue labbra. Per la cronaca, io, solo oggi, l’ho sentita tredici volte da due persone diverse.

Coulisse. Si, proprio così. Coulisse a tutti.

Read Full Post »

Ditirambo

E’ la parola del giorno. Mi ci sono svegliata e so che passero’ tutto il giorno a ripetermela in testa ammorbando chi mi sta intorno. Non voglio neanche immaginare perché sia proprio questa la parola, ma tant’è…

Ditirambo…

Read Full Post »

Infrangibile

Non si infrange l'infrangibile

Non si infrange l'infrangibile

Ok. Ora… Qualcosa di infrangibile è qualcosa che non si può rompere. Promessa infrangibile. Vetro infrangibile. Volontà infrangibile. Chiaro il concetto? Ma se è infrangIBILE non vuol dire che si può infrangere? La forma più corretta non dovrebbe essere ininfrangibile? Ho provato a dirlo tre volte di fila e sto ancora cercando la punta della lingua caduta da qualche parte in cucina (se non sto attenta ci ritrovo un post-it...).

Sospetto ci saranno altri post come questo. Adoro la lingua italiana.

PS. Si ringraziano Harry Potter e il Principe Mezzosangue (Piton e il suo cartonato per l’esattezza) e uno scalatore professionista per l’affascinante scoperta e il discorso notturno delirante che ne è coseguito…

Read Full Post »